Odontoiatria conservativa

La conservativa Ŕ la cura delle lesioni cariose. E' la terapia fondamentale dei denti che previene la formazione di problemi endodontici, ascessi, etc.

Tradizionalmente venivano adoperate otturazioni in amalgama, miscela di metalli contenete argento e mercurio.
Questo materiale garantiva elevata durata nel tempo per le sue caratteristiche di resistenza alla frattura e buone capacitÓ di sigillo. Purtroppo l'estetica del materiale risultava scarsa con un deterioramento nel tempo che portava i denti a colorarsi di grigio.

Oggi vengono impiegati materiali compositi che sono di colore bianco e che abbinati a tecniche adesive garantiscono dei buoni risultati di durata.

Per poter utilizzare tali materiali Ŕ necessario impiegare la diga ovvero un telo che isoli il dente dalla saliva e consenta di poter impiegare le sostanze adesive.

Le cosiddette otturazioni bianche sono oggi impiegabili in tutte le situazioni per sostituire vecchie otturazioni o curare nuove lesioni cariose sia nei denti anteriori che nei denti posteriori.

Le ricostruzioni dei denti devitalizzati hanno beneficiato negli ultimi anni di estese ricerche nel campo dei perni in fibra e resine composite, che oggi hanno definitivamente sostituito i perni moncone in oro e le ricostruzioni in amalgama.